Salvatore Capalbi - Sara Srl

Potenza, Italia

www.saracosmetici.eu 

La cosmetica naturale, in crescente diffusione, è il trend che Salvatore Capalbi ha scelto per far parte di questo redditizio mercato globale da 30 miliardi di dollari.

Salvatore si è avvicinato a Shell InventaGIOVANI con l'idea di produrre una gamma di cosmetici naturali a base di latte di asina, miele e oli essenziali naturali. Una dettagliata ricerca di mercato, con il coinvolgimento di un target di 1000 potenziali clienti, ha indicato che l'idea era realizzabile, inoltre, Salvatore era stato messo in contatto con esperti del settore che lo avrebbero aiutato a sviluppare il business. 

Lanciata nel 2011, Sara produce diversi cosmetici erboristici biologici con olio extravergine di oliva e latte di asina. I prodotti comprendono creme per il viso, per il corpo, balsami labbra e rossetti e tutti gli ingredienti naturali e biologici sono prodotti dalle aziende di famiglia.

In soli tre anni l'attività è cresciuta fino ad assumere cinque impiegati e a raggiungere un fatturato di circa 125.000,00 euro. I social network sono stati potenti diffusori del nuovo brand Sara e la sua crescente notorietà nel settore ha portato alla vendita in Europa e in  Giappone. Ci sono, inoltre, trattative in corso per garantire clienti negli USA e in Canada. Attualmente, il 70% delle vendite di Salvatore avvengono tramite le farmacie, i centri estetici e gli hotel che contribuiscono alla vendita per il 30%.

Per formulare e produrre i suoi cosmetici Salvatore si avvale delle tecnologie più avanzate e crede che la chiave del suo successo risieda proprio nell'impiego di ingredienti di alta qualità e nei prezzi realistici dei suoi prodotti finali.

I piani per il futuro includono l'impianto del proprio laboratorio in Basilicata, con personale del posto, l'impiego di una parte dei suoi profitti per supportare missioni umanitarie in Africa, ed infine, il raggiungimento del mercato mondiale.

 

Valentina Falconieri  - English Bus

Potenza, Italia

Insegnare ai Lucani a sviluppare le abilità comunicative necessarie a creare opportunità di crescita economica per i loro business al di fuori della regione è la forza propulsiva che spinge questo innovativo business di insegnamento della lingua inglese. 

Valentina Falconieri si è avvicinata inizialmente a Shell InventaGIOVANI nel 2011 per sostenere l'attività di famiglia. Dopo una dettagliata ricerca di mercato che non ha mostrato possibilità di crescita, Valentina ha deciso di sviluppare un'attività che già portava avanti, cioè quella di assistere gli studenti universitari nei loro esami di inglese.

Con il sostegno di Shell InventaGIOVANI, Valentina ha studiato il mercato dell'insegnamento della lingua inglese, ha sviluppato il suo u.s.p., e ha creato un business plan attuabile. 

Nel 2012, Valentina ha lanciato il suo business, English Bus, lezioni di inglese itineranti che si svolgono nei piccoli comuni della Basilicata e che si rivolgono agli adulti che non possono raggiungere la città per frequentare dei corsi a causa del lavoro o degli impegni familiari. English Bus si rivolge soprattutto agli operatori turistici.

In soli 20 mesi, English Bus ha incrementato i clienti, da pochi studenti in un comune lontano a più studenti in vari comuni tra cui ristoratori, guide turistiche, artigiani, agricoltori. Di conseguenza, il fatturato è aumentato fino a 18.000,00 euro e si prevede di raddoppiare nei prossimi mesi con l'aumento della domanda.

Valentina è convinta dei benefici commerciali che una padronanza della lingua inglese può portare all'economia locale - una veduta condivisa da Shell che ha stipulato un contratto con English Bus per portare la formazione dell’inglese nella regione.

Valentina è molto riconoscente a Shell per l'incoraggiamento, per il continuo sostegno che riceve dal Programma Shell InventaGIOVANI, e per le molteplici opportunità di crescita anche futura.

Guardando avanti, Valentina ha intenzione di avere un team giovane che lavori per lei e di diversificare il suo business per fornire traduzioni, servizi di interpretariato e di agenzia di viaggi.

Maggiori informazioni su Shell Inventagiovani

Domande Frequenti

In questa sezione troverete un elenco delle domande più frequenti con le relative risposte legate al progetto Shell INVENTAGIOVANI